L’esperienza sul campo

DSCF3931

Giovanissima, appena laureata nel 1999, muovo i miei primi passi nel mondo della formazione professionale lavorando come docente e formatrice per diversi enti di formazione (CONSORZIO LEADER, ENAIP, CNIPA, IAL, ISMEDA, UNISCO).

Queste numerose esperienze mi permettono di sperimentare e approfondire le tematiche dell’apprendimento in età adulta, della life long education e delle metodologie didattiche attive e per implicazione diretta. Temi questi già incontrati nel mio lavoro di tesi sull’educabilità cognitiva.

Ho lavorato come progettista e coordinatrice di percorsi formativi rivolti sia a fasce svantaggiate, sia a laureati per la formazione d’eccellenza.

Nel 2002 apro un piccolo studio con un misto di coraggio ed incoscienza. Svolgo la libera professione operando principalmente sul mercato privato in qualità di esperta nei processi formativi, counsellor, orientatrice.

Contemporaneamente entro nel consiglio d’amministrazione di una cooperativa sociale operante nel settore socio-assistenziale. Questa esperienza mi ha permesso di avvicinarmi al grande e difficile mondo sanitario. Inizio così ad occuparmi di formazione continua al personale infermieristico e socio assistenziale su temi della comunicazione, relazione con il paziente e prevenzione del burn-out.

Nel marzo 2005 fondo insieme a Ferdinando De Muro, l’associazione CREATTIVA Counselling, Ricerca, Educazione di cui sono ancora oggi presidente.

Nel gennaio 2006 divento mamma e mi fermo per un anno per dedicarmi interamente alla mia bambina.

Il mio reingresso lavorativo dopo la maternità mi ha portato a sperimentare e toccare i temi della genitorialità consapevole e ad estendere la mia azione lavorativa nell’aiuto ad altre mamme e alla famiglia in generale.

Un ruolo decisivo in questo senso lo ha avuto l’incontro con la Cooperativa Itaca ed il progetto “Mai più Soli”, in cui ho avuto modo di lavorare per un anno come esperta di genitorialità ed età evolutiva.

Lavoro in una serie di progetti rivolti alla promozione del benessere della famiglia – consulenze psico-educative, preparazione al parto, Massaggio Infantile, supporto all’allattamento, ecc…

Sono nel Consiglio Direttivo della Scuola del Portare, Associazione che promuove la pratica e la cultura del babywearing e della genitorialità a contatto. Mi occupo della formazione di Consulenti del Portare per quanto concerne i moduli relativi alla comunicazione e relazione empatica.